Marco Colabucci ha completato gli studi di Pianoforte, Musica da camera, Composizione e Direzione d'Orchestra presso i conservatori Santa Cecilia di Roma e Licinio Refice di Frosinone.

Tra i suoi insegnanti la pianista ungherese Marta Blaha e Pieralberto Biondi per il pianoforte, Marco Lenzi per la Musica da Camera, Antonio Poce e Pasquale Lucia per la composizione, e per la direzione d’orchestra Dario Lucantoni e Mario Rossi, già  direttore dell'Orchestra RAI di Torino, dal quale ha ereditato dopo la scomparsa parte della vasta biblioteca musicale.

Ha successivamente seguito ad Assisi i corsi di perfezionamento tenuti da Paul Badura-Skoda.

 

Come pianista è stato premiato in concorsi nazionali ed internazionali (AMA Calabria, Internazionale di Cava dei Tirreni, Internazionale Città di Roma), e svolge attività concertistica come solista, in formazioni da camera e con orchestra. Attualmente collabora in modo continuativo con l'Orchestra Nuova Klassica di Roma.

Ha inoltre svolto attività concertistica come organista, clavicembalista e maestro concertatore in Consort barocchi, e come direttore di coro in produzioni liriche.

 

Come compositore ha esordito scrivendo integralmente le musiche per il festival Italia-Spagna "El triunfo de l'amor y de la moda" svoltosi a Valmontone (2001). Nello stesso anno ha composto il ciclo "Il Viaggio Santo" per voci e strumenti, scritto in onore di S.S. Papa Giovanni Paolo II, ed eseguito in prima mondiale alla presenza del pontefice ad Astana (Kazakistan), in occasione del concerto in onore del viaggio pastorale in Kazakistan e Armenia.

Successivamente, le sue "Liriche di Jacques Prevert" per voce acuta e pianoforte sono state eseguite in prima mondiale al Festival Internazionale di Musica Contemporanea a Maoui (Hawaii).

 

Ha inoltre composto e orchestrato integralmente le colonne sonore per il film fantasy "Lux Alibi" e per il corto "Il sogno ancora possibile". Le sue musiche sono eseguite in Italia e all'estero, avendo contratti con varie case editrici.

E' inoltre coautore della commedia "La Camerata Bardi", di cui ha curato la stesura del testo (con Paolo Coluzzi) e l'arrangiamento delle musiche, andata in scena nella Stagione 2008 del Teatro dell'Opera di Roma, facendo registrare il sold out in tutte le repliche.

Ha al suo attivo vari CD come pianista e compositore, tra cui con la Nuova Fonit Cetra e DC Records Italy.

 

E’ docente di Pianoforte e Tutor della classe di pianoforte presso la Accademia Musicale di Roma Capitale.

Biografia

© Copyright 2010 Marco Colabucci. All rights reserved